7 aprile 2011 / 07:41 / tra 7 anni

Banche, Bankitalia: crescita sofferenze febbraio frena a 28,9%

ROMA (Reuters) - Nel mese di febbraio la crescita delle sofferenze bancarie ha frenato al 28,9% dal 30,4% di gennaio, rende noto Bankitalia.

<p>Il simbolo dell'euro. REUTERS/Kai Pfaffenbach</p>

I dati sono calcolati sui dodici mesi e non corretti per la cartolarizzazione, ma tenendo conto delle discontinuità statistiche.

Nello stesso mese il tasso di crescita sui dodici mesi dei prestiti al settore privato, corretto per le cartolarizzazioni cancellate dai bilanci bancari, è salito al 4,9% rispetto al 4,8% di gennaio.

In particolare Bankitalia sottolinea che rispetto al mese precedente è salito al 4,9% dal 4,4% in gennaio il tasso di crescita tendenziale dei prestiti alle società non finanziarie, mentre è rimasto pressoché invariato al 5,1% l‘analogo tasso di crescita per il credito alle famiglie.

Con riferimento al mese di gennaio, i tassi di interesse sui mutui per l‘acquisto di abitazioni erogati nel mese alle famiglie sono diminuiti al 3,30% dal 3,36% di gennaio, mentre quelli sul credito al consumo sono aumentati all‘8,89% dall‘8,78%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below