4 aprile 2011 / 10:23 / tra 7 anni

Libia, ribelli rispetteranno diritti legittimi società straniere

ROMA (Reuters) - Il Consiglio nazionale di transizione libico si impegna in caso di vittoria contro Muammar Gheddafi a rispettare gli interessi legittimi di tutti gli stranieri e le società estere presenti in Libia.

Lo ha detto Ali Al Isawi, rappresentante del Cnt, al termine di un incontro con il ministro degli Esteri Franco Frattini.

Al Isawi ha escluso l‘opzione di una successione al potere in Libia da parte di uno dei figli di Gheddafi.

(Philip Pullella)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below