23 marzo 2011 / 13:19 / tra 7 anni

Cdm proroga 2012 divieto incroci stampa-tv in dl omnibus

ROMA (Reuters) - Il governo ha prorogato oggi, all‘interno di un decreto legge omnibus, il divieto a incroci azionari tra stampa e tv a fine 2012.

Lo dice una nota di Palazzo Chigi che conferma quanto anticipato da una fonte governativa.

Il decreto, spiega la nota, razionalizza inoltre le procedure per lo svolgimento delle gare sulle radiofrequenze e fissa un tetto massimo di 60 componenti per i consigli comunali e di 15 componenti (più il sindaco) per le giunte nelle città con più di un milione di abitanti.

Per le asl abruzzesi, il decreto prevede che il riferimento normativo alla riduzione del personale a tempo determinato sia valido per il 2010 e non per il 2009.

Un secondo decreto legge eroga 345 milioni di euro, nel triennio, al personale delle Forze armate, dell‘Arma dei carabinieri, della Guardia di finanza, della Polizia di Stato, dei Vigili del fuoco, del Corpo forestale e della Polizia penitenziaria.

Palazzo Chigi spiega che le risorse si aggiungono ai 160 milioni già disponibili.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below