21 marzo 2011 / 15:57 / 7 anni fa

Edison, Quadrino: sei mesi tempo ragionevole per nuova intesa

MILANO (Reuters) - Sei mesi di tempo sono un periodo ragionevole affinché i soci italiani ed Edf raggiungano un nuovo accordo sulla governance di Edison. Il gruppo ha bisogno di soci che la sostengano.

A dirlo è l‘AD Umberto Quadrino, nel corso della conference call sui conti 2010 con gli analisti.

“Credo che sei mesi sono un tempo regionevole per raggiungere un accordo sulla governance e pertanto spero che in questo periodo sia trovata una soluzione fra gli azionisti. Altro non voglio commentare”, ha detto il manager riferendosi al rinvio fino al 15 settembre che le parti si sono date sulla ristrutturazione di Foro Buonaparte. Lo stop è stato imposto dal governo italiano che teme il passaggio di Edison in mani francesi.

“Voglio sottolineare che la società ha bisogno di muoversi. La situazione di stand still è la situazione peggiore, Abbiamo bisogno degli azionisti che ci sostengano”, ha aggiunto Quadrino.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it le altre notizia Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below