17 marzo 2011 / 11:34 / 7 anni fa

Giappone, portavoce camera alta suggerisce chiusura borse

TOKYO (Reuters) - Il portavoce della camera alta del parlamento giapponese ha suggerito che ci potrebbe essere l‘opzione di chiudere il mercato azionario e i mercati di scambio stranieri per circa una settimana a causa della confusione causata dal terremoto e dallo tsunami e della conseguente crisi nucleare.

Lo riporta l‘agenzia di stampa Kyodo.

Il portavoce, che si chiama Takeo Nishioka, non ha comunque alcuna giurisdizione su temi finanziari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below