17 marzo 2011 / 06:57 / tra 7 anni

Borsa Tokyo riduce perdite nel finale e cede 1,44%, TEP -13,3%

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha archiviato in ribasso dell‘1,44% una seduta volatile dominata dalla paura per il precipitare della crisi nucleare mentre lo yen si è allontanato progressivamente da un massimo storico contro il dollaro.

<p>Un operatore della borsa di Tokyo REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>

L‘indice Nikkei ha terminato a 8.962,67 punti e il Topix, più grande, ha ceduto lo 0,84% a 810,8 punti.

L‘operatore della centrale nucleare danneggiata a nord di Tokyo, Tokyo Electric Power, ha lasciato sul campo oltre il 13% nella sola seduta odierna. Sotto pressione anche i titoli dell‘auto, con Toyota, Nissan e Honda che hanno arretrato tra l‘1% e il 2% in reazione al forte apprezzamento dello yen degli ultimi giorni. La valuta giapponese ha toccato un massimo nel cambio con il dollaro che non si vedeva dalla fine della seconda guerra mondiale.

In controtendenza il settore delle costruzioni con titoli come Kajima e Taiheyo Cement in rialzo di oltre due punti percentuali.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in Italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below