16 marzo 2011 / 11:20 / tra 7 anni

Nucleare, Saglia:se Ue decide blocco centrali Italia si adeguerà

ROMA (Reuters) - L‘Italia ha tutte le intenzioni di adeguarsi alle decisioni dell‘Unione europea qualora questa dovesse decidere il blocco delle centrali nucleari.

Lo ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia. in una conferenza stampa al ministero.

“Se la comunità europea deciderà di bloccare l‘iter, noi certamente ci adegueremo”, ha detto.

“Il governo italiano non è fatto da irresponsabili. Le prime centrali le avremo nel 2020: c’è tutto il tempo da qui al 2020 di cambiare idea. Certo non ci sembra opportuno oggi interrompere l‘iter legislativo”, ha aggiunto.

Già il ministro della Giustizia Angelino Alfano ieri a tarda sera in una trasmissione tv ha detto che il governo “ha a cuore la salute dei cittadini”, rompendo il muro del sostegno del nucleare che i ministri del governo Berlusconi avevano fino ad allora tenuto.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below