14 marzo 2011 / 15:40 / 7 anni fa

Borsa Usa accentua discesa, guarda a impatto catastrofe Giappone

NEW YORK (Reuters) - Continuano a tenere sotto scacco gli indici della borsa Usa i timori sulle ricadute del devastante sisma e dello tsunami che hanno colpito venerdì il Giappone.

<p>Trader alla borsa Usa. REUTERS/Brendan McDermid</p>

Arrivando a superare il punto percentuale, la correzione di Wall Street si ispira a quella delle piazze asiatiche ed europee tra scambi dalla volatilità particolarmente elevata e in un clima sempre meno propenso al rischio.

Una seconda esplosione di idrogeno e l‘arresto di un circuito di raffreddamento della centrale giapponese di Fukushima rilanciano intanto il pericolo nucleare.

“Il mercato sta naturalmente guardando soltanto agli sviluppi dal Giappone, sia le gravissime conseguenze umane sia l‘impatto sulla domanda globale” dice Peter Kenny di Knight Equity Markets.

Tra i titoli più colpiti quelli dei gruppi maggiormente esposti in Giappone e nel comparto del nucleare.

Cede 2% GENERAL ELECTRIC, partner di Hitachi nel settore dell‘atomo, mentre crolla di 16% SHAW GROUP.

L‘Etf su uranio ed energia nucleare Market Vectors arretra di oltre 17%, mentre Global X Uranium scivola 17,5%.

Deboli gli assicurativi esposti in Giappone: cede 2,8% AFLAC e di 1,2% AIG.

Intorno alle 16,15 il Dow Jones ripiega di 0,93%, lo Standard & Poor’s 500 di 1,14% e il Nasdaq di 1,11%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below