8 marzo 2011 / 08:47 / 7 anni fa

Borsa Milano chiude positiva con automotive e tlc, giù Autogrill

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in moderato rialzo una seduta segnata da spunti legati ai risultati aziendali e da un generale afflusso di denaro verso alcuni settori industriali.

<p>Un operatore di borsa. REUTERS/Jessica Rinaldi</p>

In evidenza tlc e automotive. Per quanto riguarda il comparto legato alle due e quattro ruote, in un report dedicato al merito di credito, Natixis scrive che “il mercato dell‘auto europeo ha cominciato l‘anno meglio di quanto ci si attendesse in termini di volumi”. Natixis riferisce che, sulla base dei primi due mesi, JD Power ha alzato le attese di vendita di auto in Germania per il 2011 a 3,4 milioni di unità, contro 2,9 milioni del 2010 e 3 milioni della stima precedente. JD Power prevede vendite in crescita dello 0,8%, a 13,07 milioni di unità, nell‘Europa occidentale.

In chiusura, l‘indice FTSE Mib ha guadagnato lo 0,94%, l‘AllShare lo 0,85% e il MidCap lo 0,17%. Volumi per un controvalore di circa 2,9 miliadi di euro.

* Giornata euforica per l‘automotive, che in Europa è salito dell‘1,67%. FIAT ha messo a segno un progresso del 2,86%. Un dealer cita, fra i motivi alla base della performance del Lingotto, “le parole di John Elkann (al Financial Times) sulla possibilità che EXOR (+1,01%) si diluisca” nel capitale dalla casa di Torino.

* PIRELLI ha terminato in rialzo del 3,31%, accelerando dopo la pubblicazione dei risultati del quarto trimestre 2010, che, dicono trader e broker, sono stati migliori delle attese. E’ piaciuto soprattutto il miglioramento della guidance sull‘esercizio in corso. In scia CAMFIN: +2,32%.

* Restando all‘automotive, ma gettando uno sguardo alle mid cap, PIAGGIO è balzata del 2,76%: la casa di Pontedera, riferisce un operatore, ha ottenuto una promozione a ‘buy’ da parte di un broker dopo la pubblicazione, ieri dei risultati 2010. Rally di PININFARINA (+6,23%).

* Bene FIAT INDUSTRIAL (+1,61%): Citigroup ha alzato il rating a ‘buy’.

* Tonica TELECOM ITALIA (+2,33%), in linea con un paniere delle tlc europeo (+1,89%) trainato soprattutto da Deutsche Telekom: la società tedesca, secondo voci di mercato, è in trattative per fondere gli asset Usa con Sprint Nextel.

* Bocciata AUTOGRILL (-5,09%): secondo i trader, la società ha fornito stime sul 2011 deludenti.

* Energetici galvanizzati dai giudizi dei broker. ENI è salita dell‘1,7% dopo che BofA-Merrill ne ha migliorato il giudizio a ‘buy’. TENARIS ha guadagnato il 2,66%: Dahlman Rose ne ha avviato la copertura con ‘buy’.

* Realizzata FONDIARIA-SAI (-2,07%), ieri protagonista di una corsa dopo che la Consob ha imposto il lancio di un‘Opa in caso di ingresso di Groupama nel capitale di PREMAFIN (-0,13%). Invariata MILANO ASSICURAZIONI.

* STMICROELECTRONICS (+2,39%) ha beneficiato dell‘avvio della copertura con ‘buy’ da parte di Ing.

* BULGARI invariata, poco sotto il prezzo dell‘Opa che Lvmh lancerà dopo l‘acquisto della quota di controllo.

* Prese di beneficio sui titoli del lusso/moda che ieri erano volati sfruttando la scia dell‘operazione Bulgari: TOD‘S -0,97%, DAMIANI -6,39%. Bene, invece, nel retail, GEOX: +3,33%.

* Tra le società che hanno pubblicato i risultati 2010, L‘ESPRESSO è avanzata dell‘1,95%. CEMENTIR ha lasciato sul terreno il 2,18%.

* PRYSMIAN (-0,59%) non risolleva la testa, confermando la fase di debolezza cominciata dopo la pubblicazione dei risultati 2010. I broker, peraltro, continuano ad essere positivi sul gruppo guidato da Valerio Battista. Equita ha alzato il target price a 18 da 16 euro, confermando ‘buy’; in un report, il broker sottolinea l‘accelerazione del business nel quarto trimestre e la debolezza dei margini a causa degli incrementi dei prezzi delle materie prime. Mediobanca - che ha rating ‘outperform’ e target price di 19 euro - pone l‘accento sulla crescita organica realizzata nel quarto trimestre.

* Tra le small cap, in volo MERIDIANA FLY: +9,12%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below