7 marzo 2011 / 07:17 / tra 7 anni

Borsa Tokyo chiude in netto calo, petrolio oscura dati Usa

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in deciso calo, rompendo al ribasso un livello chiave di supporto e cancellando i guadagni della scorsa settimana, con i timori di nuove turbolenze in Medio Oriente e l‘aumento dei prezzi del petrolio che hanno relegato in secondo piano i dati sull‘occupazione Usa.

<p>Un'immagine della Borsa di Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>

Le dimissioni ieri del ministro degli Esteri Seiji Maehara per donazioni politiche si sono aggiunte ai problemi che già deve affrontare l‘impopolare primo ministro Naoto Kan ma secondo gli operatori non hanno avuto impatto immediato sul mercato.

L‘indice Nikkei lascia sul terreno l‘1,76% a 10.505,02, scendendo sotto il supporto di 10.537,09.

Il Topix cede l‘1,46% a 941,63.

Il presidente del gruppo cinese di bevande Hangzhou Wahaha ha detto nel weekend di star considerando l‘acquisto di una società giapponese del settore lattiero, spingendo Megmilk Snow in rialzo del 2,3% e Morinaga Milk dell‘1,8%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below