4 marzo 2011 / 07:03 / tra 7 anni

Cina annuncia che budget difesa salirà del 12,7%

PECHINO (Reuters) - La Cina ha annunciato oggi che le spese militari per il 2011 saliranno del 12,7% rispetto allo scorso anno, tornando a numeri a due cifre capaci di allarmare la regione.

L‘aumento delle spese nel settore da parte dell‘Esercito Popolare di Liberazione sembra destinato ad accrescere i timori di Taiwan, Giappone, India e altre zone dell‘Asia dove le forze militari cercano di competere con l‘espansione dell‘arsenale di Pechino.

Il portavoce parlamentare cinese Li Zhaoxing ha detto che l‘aumento porterà il budget per la difesa per quest‘anno a 601,1 miliardi di yuan (circa 91,5 miliardi di dollari) rispetto ai 532,1 miliardi di yuan del 2010. Il budget era salito del 7,5% nel 2010, dopo lunghi periodi di crescita a due cifre.

Li ha precisato che l‘aumento non nasconde alcuna minaccia.

“La spesa per la difesa della Cina è relativamente bassa per gli standard mondiali”, ha spiegato. “La Cina è sempre attenta a contenere le spese per la difesa”.

Ma molti osservatori ritengono che la spesa militare della Cina sia molto più alta di quanto il Paese riporta.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below