24 febbraio 2011 / 08:36 / tra 7 anni

Milleproroghe, governo pone fiducia a Camera

<p>Una veduta della sala di Montecitorio REUTERS</p>

ROMA (Reuters) - Il governo ha posto oggi la fiducia su un maxiemendamento interamente sostitutivo del decreto legge milleproroghe.

Lo ha annunciato in aula a Montecitorio il ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito.

Secondo quanto stabilito dalla conferenza dei capigruppo, domattina alle 9,00 inizieranno le dichiarazioni di voto, alle 10,30 la prima chiama con voto di fiducia prima di mezzogiorno. Alle 14,00 ci saranno le dichiarazioni per il voto finale sul decreto. Il termine di presentazione degli ordini del giorno è fissato per oggi alle 16,00.

Una fonte della presidenza della Camera spiega che Gianfranco Fini ha applicato il cosiddetto lodo Iotti (la ghigliottina), ovvero la procedura per ridurre i tempi del dibattito in modo da permettere al Senato e al presidente della Repubblica di esaminare il decreto in tempo prima della decadenza, il 27 febbraio.

(Paolo Biondi)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below