22 febbraio 2011 / 15:35 / 7 anni fa

UniCredit, temi ordinari a Cda, no quota libici

MILANO (Reuters) - Il cda di UniCredit ha in corso sul tavolo temi di ordinaria amministrazione, mentre non starebbe trattando la questione legata alla presenza dei soci libici e i relativi diritti di voto.

Lo ha riferito un consigliere lasciando anticipatamente la riunione.

“Solo temi ordinari”, ha detto rispondendo con un “no” a chi gli chiedeva se si parlasse anche del tema dei soci libici. Central Bank of Libya e Lia hanno complessivamente circa il 7,5% di UniCredit. Alcuni soci chiedono che siano considerati come unico soggetto e che quindi votino per il 5%, tetto massimo fissato dallo statuto per ogni singolo azionista.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below