17 febbraio 2011 / 15:48 / tra 7 anni

Borsa Usa poco mossa malgrado dati macro, a ridosso di massimi

NEW YORK (Reuters) - L‘azionario Usa è timidamente positivo a metà seduta, nonostante alcuni dati macro - inflazione e sussidi di disoccupazione - peggiori delle attese.

Il mercato è un po’ nervoso per le notizie secondo cui l‘Iran starebbe per mandare navi da guerra nel Canale di Suez ma in questa fase “gli investitori sfruttano qualsiasi pausa del mercato per entrarvi”, spiega Henry Smith di Haverford Trust.

Il Dow Jones poco prima delle 18,30 sale dello 0,07%, lo Standard & Poor’s 500 dello 0,10%, il Nasdaq dello 0,14%. Tutti e tre gli indici sono a ridosso di massimi multiannuali. Già ieri l‘S&P 500 ha doppiato il minimo toccato due anni fa.

La cronaca dei singoli titoli racconta di una Nvidia piuttosto tonica dopo aver annunciato che le vendite trimestrali saliranno tra il 6 e l‘8%, meglio di quanto previsto dagli analisti.

Revlon in rialzo del 27,7% dopo aver annunciato una crescita delle vendite del quarto trimestre.

Netapp lascia sul terreno oltre l‘8%: ha diffuso la previsione di un utile sotto le attese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below