4 febbraio 2011 / 15:24 / tra 7 anni

Borsa Usa poco mossa dopo sorpresa dati occupazione

NEW YORK (Reuters) - La borsa Usa è poco mossa a inizio mattinata, con gli investitori che tentano di riconciliare i messaggi contrastanti sull‘economia statunitense emersi dai dati sul mercato del lavoro a gennaio.

Gli occupati non agricoli il mese scorso sono saliti di appena 36.000 unità, secondo i dati del dipartimento del Lavoro, molto meno dei 145.000 che si aspettavano gli economisti. Il tasso di disoccupazione però è sceso al 9,0% dal 9,4%.

“Il dato è deludente, ma i dati deludenti consentono agli investitori di vedere un proseguimento della politica monetaria accomodante. Questo è il motivo per cui probabilmente il mercato non sta mostrando una reazione eccessiva alla notizia”, commenta Eric Teal di First Citizens Bancshares.

Sia il Dow che l‘S&P 500 restano vicini ai massimi toccati martedì, livelli che non si vedevano da giugno 2008.

Intorno alle 16,00 italiane il Dow Jones guadagna un frazionale 0,02%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,06% e il Nasdaq Composite sale dello 0,27%.

Tra i singoli titoli la compagnia di assicurazioni del settore sanitario Aetna mette a segno un progresso dell‘11% dopo la previsione di un utile 2011 ben sopra i target di Wall Street e l‘aumento del dividendo.

Tyson Foods avanza di quasi il 7% sulla scia di utili trimestrali balzati dell‘86% grazie a un aumento dei prezzi di vendita.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below