3 febbraio 2011 / 11:29 / tra 7 anni

Nippon Steel, Sumitomo puntano a fusione per diventare n.2 mondo

TOKYO (Reuters) - I due gruppi siderurgici giapponesi Nippon Steel e Sumitomo Metal Industries hanno annunciato che puntano a una fusione per creare il numero due mondiale del settore e sbaragliare così la feroce concorrenza dei rivali asiatici, facendo fronte al calo della domanda da parte dei produttori di automobili domestici.

L‘operazione, che vedrebbe probabilmente l‘acquisizione di Sumitomo da parte di Nippon, primo gruppo siderurgico del Giappone, giunge in un momento in cui l‘industria fa i conti con la crescita dei prezzi delle materie prime, acuita dalle recenti inondazioni in Australia,

La siderurgia in Giappone è stata colpita duramente poiché le case automobilistiche del pase, tra cui Toyota Motor e Nissan Motor, producono meno veicoli in loco, espandendosi nei mercati emergenti come l‘India e utilizzando prodotti dai gruppi dell‘acciaio locali.

Analisti e funzionari del governo giapponese hanno accolto con favore il progetto di matrimonio che deve ora ricevere il via libera della Fair Trade Commission (FTC) giapponese.

Nippon Steel ha dichiarato che intende procedere con la fusione in ottobre 2012.

Nippon Steel, che ha una capitalizzazione di mercato di 24 miliardi di dollari, e Sumitomo Metal, valutata 11 miliardi, detengono già quote di minoranza incrociate.

Non sono ancora stati decisi i termini della fusione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below