2 febbraio 2011 / 16:21 / tra 7 anni

Borsa Usa, indici piatti, pesano tensioni in Egitto

NEW YORK (Reuters) - Indici sempre piatti a Wall Street penalizzata dalla recrudescenza della violenza in Egitto e dal balzo del prezzo del petrolio, sebbene gli ultimi dati dimostrino l‘evidenza di una ripresa sostenibile dell‘economia globale.

Il futures sul Brent è arrivato fino a 102 dollari al barile sui timori che i disordini in Egitto possano espandersi in tutto il Medio Oriente e nel Nord Africa, regioni che detengono più di un terzo del petrolio nel mondo.

Alle 19,10 il Dow Jones sale dello 0,06% a 12.046 punti, il Nasdaq cresce dello 0,05% a 2.752 punti, mentre l‘indice S&P’s 500 cede lo 0,23% a 1.304 punti.

Whirlpool Corp cede il 3,1% a 82,77 dollari dopo che i profitti del trimestre non hanno centrato le attese.

Time Warner avanza del 2,5% a 34,56 dollari dopo che i profitti del trimestre hanno superato le stime grazie al balzo del 21% delle vendite della pubblicità sulle reti via cavo.

Mattel Inc balza del 2% a 24,62 dollari dopo che i profitti sempre del trimestre hanno superato le attese grazie alla forte domanda delle Barbie e delle bambole American Girl-

“L‘economia mondiale sembra che stia migliorando un po’ più velocemente rispetto alle attese. Le valutazioni sono ok e le società stanno pubblicando risultati piuttosto buoni”, dice un broker.

Sul sito www.reuters.it le altre notizia Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below