25 gennaio 2011 / 14:03 / tra 7 anni

Euro ritraccia su dollaro in avvio Usa, debole sterlina

NEW YORK (Reuters) - Negli scambi d‘apertura sulla piazza europea il cross dell‘euro/dollaro corregge decisamente dai massimi intraday, in calo di circa 0,2% sulla chiusura precedente.

A impedire un nuovo apprezzamento della valuta unica, dicono gli operatori, le opzioni posizionate in area 1,37.

Decisamente indebolita la sterlina, depressa dalla lettura ampiamente peggiore del previsto della performance economica britannica negli ultimi tre mesi dell‘anno scorso.

Rispetto al consensus per un rialzo di 0,5% il prodotto interno lordo britannico ha subìto nei tre mesi al 31 dicembre scorso una contrazione della stessa entità, portando il cross della sterlina/dollaro al minimo delle ultime due settimane.

Con una correzione di circa 1,5% sulla chiusura di ieri, il cambio della sterlina su dollaro si avvia ad archiviare la peggiore performance delle ultime sei settimane.

Guadagna oltre un punto percentuale su sterlina anche l‘euro, oltre 86 pence dopo un massimo intraday a 86,39.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below