24 gennaio 2011 / 13:23 / 7 anni fa

Gasdotti, Romani: vertice a marzo fra Italia, Francia e Germania

MILANO (Reuters) - A marzo si svolgerà a Nizza un incontro fra i ministri dell‘Industria di Italia, Francia e Germania per dipanare la matassa legata alla costruzione dei gasdotti in Europa nei prossimi anni.

A dirlo è il ministro allo Sviluppo Economico, Paolo Romani, al termine di un vertice con il suo omologo ungherese a Milano, Tamas Fellegi incentrato proprio sul tema della sicurezza dell‘approvvigionamento energetico.

“A marzo a Nizza si svolgerà un vertice non ufficiale fra Italia, Germania e Francia per trovare una linea comune sulla questione dei gasdotti in Europa, senza sovrapporsi con l‘Unione europea”, ha detto Romani.

Secondo il sottosegretario, Stefano Saglia, “il vertice fra ministri servirà a dipanare la matasasa legata ai gasdotti perché il problema non è solo quello di realizzarli, ma da dove viene il gas”.

Nell‘incontro odierno i due ministri hanno preso in esame tutti i progetti dei gasdotti da realizzare in Europa: Nord Strean, South Stream, Nabucco, Itgi, Galsi e Agri. “In prospettiva ci dovrà essere un coordinamento in sede internazionale per evitare di non trovarsi mai in un gap energetico”, ha spiegato il ministro.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it le altre notizia Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below