January 19, 2011 / 4:47 PM / 8 years ago

Borsa Usa in calo su risultati Goldman, scivolano semiconduttori

Operatori alla Borsa Usa. REUTERS/Henny Ray Abrams

NEW YORK (Reuters) - La Borsa Usa è negativa verso metà giornata dopo che i risultati deludenti di Goldman Sachs e Wells Fargo hanno sgonfiato le speranze di utili bancari forti nel quarto trimestre.

Il Nasdaq cede oltre un punto percentuale, penalizzato da altre notizie deludenti sul fronte degli utili da parte di Cree, che spingono l’indice dei semiconduttori in calo del 2%.

Intorno alle 19 italiane il Dow Jones cede lo 0,2%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,92% e il Nasdaq Composite l’1,23%.

Goldman Sachs Group lascia sul terreno il 3% dopo l’annuncio di un calo del 53% degli utili.

Wells Fargo & Co perde oltre il 2% sulla scia di un utile trimestrale che ha mancato in parte le attese degli analisti.

Scivola del 14% il gruppo dell’illuminazione Cree il giorno dopo l’annuncio di vendite e profitti più deboli delle attese. Nel settore Rubicon Technology cede il 6,7% e Veeco Instruments il 5,4%. Il produttore di circuiti Linear Technology scende del 3,3% e il fornitore di semiconduttori Marvell Technology Group perde il 3,1%.

Tra le note positive sul fronte degli utili trimestrali si distinguono Apple e IBM, che hanno dato i risltati ieri sera a mercato chiuso. L’utile di Apple ha superato le attese grazie alle buone vendite di iPhone, iPad e computer Mac e il titolo sale dello 0,3%.

Anche IBM ha annunciato risultati sopra le aspettative e il titolo balza del 3%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below