19 gennaio 2011 / 16:47 / 7 anni fa

Borsa Usa in calo su risultati Goldman, scivolano semiconduttori

NEW YORK (Reuters) - La Borsa Usa è negativa verso metà giornata dopo che i risultati deludenti di Goldman Sachs e Wells Fargo hanno sgonfiato le speranze di utili bancari forti nel quarto trimestre.

<p>Operatori alla Borsa Usa. REUTERS/Henny Ray Abrams</p>

Il Nasdaq cede oltre un punto percentuale, penalizzato da altre notizie deludenti sul fronte degli utili da parte di Cree, che spingono l‘indice dei semiconduttori in calo del 2%.

Intorno alle 19 italiane il Dow Jones cede lo 0,2%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,92% e il Nasdaq Composite l‘1,23%.

Goldman Sachs Group lascia sul terreno il 3% dopo l‘annuncio di un calo del 53% degli utili.

Wells Fargo & Co perde oltre il 2% sulla scia di un utile trimestrale che ha mancato in parte le attese degli analisti.

Scivola del 14% il gruppo dell‘illuminazione Cree il giorno dopo l‘annuncio di vendite e profitti più deboli delle attese. Nel settore Rubicon Technology cede il 6,7% e Veeco Instruments il 5,4%. Il produttore di circuiti Linear Technology scende del 3,3% e il fornitore di semiconduttori Marvell Technology Group perde il 3,1%.

Tra le note positive sul fronte degli utili trimestrali si distinguono Apple e IBM, che hanno dato i risltati ieri sera a mercato chiuso. L‘utile di Apple ha superato le attese grazie alle buone vendite di iPhone, iPad e computer Mac e il titolo sale dello 0,3%.

Anche IBM ha annunciato risultati sopra le aspettative e il titolo balza del 3%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below