18 gennaio 2011 / 07:15 / 7 anni fa

Fiat,AD a stampa:su Mirafiori discorso chiuso,intesa sarà estesa

MILANO (Reuters) - Dopo la vittoria del ‘sì’ al referendum sul nuovo accordo Fiat per lo stabilimento di Mirafiori “il discorso è chiuso”.

<p>L'AD della Fiat Sergio Marchionne. REUTERS/Mike Cassese</p>

Lo dice l‘AD del gruppo torinese Sergio Marchionne in una lunga intervista al quotidiano la Repubblica nella quale aggiunge che l‘obiettivo è arrivare alla partecipazione dei lavoratori agli utili “ma prima di parteciparli, gli utili dobbiamo farli”.

“Il discorso è chiuso. Il referendum non l‘ho chiamato mio, né sono io che ho fatto le regole. Per me Mirafiori ha deciso e io sto al risultato, che è un risultato molto importante”, spiega Marchionne.

E all‘estensione dell‘intesa anche agli stabilimenti di Melfi e Cassino “non c’è alternativa”, secondo il manager.

Marchionne torna a smentire le voci sulle cessioni di Alfa Romeo o dei veicoli industriali. “E’ roba nostra”, dice a proposito del marchio italiano. “Manco di notte”, è invece la risposta sui veicoli industriali.

“Bisognerà abituarsi al fatto che avremo più teste, a Torino, a Detroit, in Brasile, in Turchia, spero in Cina. E un cuore solo”, spiega Marchionne.

“Così rimarranno vive quelle quattro lettere del marchio Fiat. Fabbrica: produciamo ancora, vogliamo produrre di più. Italiana: siamo qui e non vendiamo nulla. Automobili: resta il cuore del business. Torino: se ha dei dubbi, apra la mia finestra e guardi fuori”, conclude.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below