13 gennaio 2011 / 16:35 / 7 anni fa

Borsa Usa, indici piatti su dati deboli, balza Marathon Oil

NEW YORK (Reuters) - L‘azionario Usa è in lieve calo nel tardo pomeriggio con gli investitori che sono rimasti delusi dai dati sui sussidi di disoccupazione, mentre il balzo di Marathon Oil sta tirando su il settore petrolifero.

L‘andamento delle azioni di Merck, invece, pesano negativamente sul mercato.

Le richieste dei sussidi sono salite al livello più elevato da sei mesi, secondo il dipartimento del Lavoro, suggerendo che il mercato del lavoro ha ancora problemi.

“Siamo sempre al centro di un mercato toro”, osserva un trader. “Gli investitori non hanno intenzione di seguire i dati sui posti di lavoro, vogliono ignorarli”, aggiunge.

Le azioni di Marathon Oil Corp salgono del 7,6% a 43,63 dollari dopo l‘annuncio dello spin off della divisione raffineria e gasdotti.

“Gli investitori hanno valutato l‘esplorazione nell‘oil e gas a un livello più elevato se viste in società indipendenti rispetto a una realtà integrata”, spiega un broker.

Alle 19,45 il Dow Jones cede lo 0,24% a 11.727 punti, il Nasdaq sale dello 0,09% a 2.739 punti e lo S&P‘500 cede lo 0,02% a 1.285 punti.

Merck & Co cede il 6,7% a 34,65 dollari dopo l‘annuncio che fermerà la somministrazione di un farmaco ad alcuni pazienti che hanno sofferto un infarto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below