7 gennaio 2011 / 07:24 / tra 7 anni

Borse Europa attese poco mosse in vista dato nuovi occupati Usa

LONDRA (Reuters) - Le borse europee sono attese tirare il fiato dopo il rally della prima settimana dell‘anno, riflettendo la debolezza di Wall Street e la cautela degli investitori americani che hanno preferito non esporsi in vista dei dati sull‘occupazione Usa.

Atteso per le 14,30, il dato per i nuovi occupati non agricoli di dicembre dovrebbe secondo le attese segnalare un incremento di 175.000 unità, mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe scivolare al 9,7% dal 9,8%.

Fitta l‘agenda macro europea che ha in agenda la bilancia commerciale di Germania (8,00) e Francia (8,45), la disoccupazione di novembre e la revisione del Pil del terzo trimestre della zona euro (11,00), nonché la stima della produzione industriale tedesca di novembre (12,00).

I bookmakers finanziari stimano che l‘indice britannico FTSE 100 ceda tra i 2 e i 10 punti, o lo 0,2%, che il Dax tedesco avanzi di appena 1-2 punti, mentre il Cac-40 francese potrebbe cedere 9-10 punti, pari allo 0,3%.

L‘indice paneuropeo FTSEurofirst ieri ha chiuso in progresso dello 0,42% a 1.147,23 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below