28 dicembre 2010 / 07:16 / 7 anni fa

Euro in recupero, operatori chiudono posizioni corte

<p>Un primo piano di una banconota da 100 euro. REUTERS/Pichi Chuang</p>

TOKYO (Reuters) - Euro in apprezzamento nelle ultime ore e dollaro sotto forte pressione, ai minimi da tre settimane sullo yen e da sette sulla valuta australiana.

L‘euro - in costante recupero dal minimo di 1,3055 dollari toccato la settimana scorsa - ha deluso le aspettative di molti operatori che avevano puntato su una rinnovata fase di debolezza della moneta unica a causa dei persistenti problemi di debito interni all‘Ue.

“Essenzialmente l‘euro sta salenda grazie alla copertura di posizioni corte, credo bisognerà aspettare ancora un po’ per vedere dove gli investitori vogliono mettere i loro soldi dopo il Natale” spiega Estuko Yamashita di Sumitomo Mistsui Banking Corp.

Alle 8,00 italiane l‘euro-dollaro tratta in area 1,3225 da 1,3164 della chiusura di ieri, con un picco intraday a 1,3254, massimo da oltre una settimana.

“È un mercato guidato dai flussi, difficile dire quanto questa salita dell‘euro continuerà” nota il trader di una banca europea che sottolinea tuttavia come i volumi sottili di questi giorni possano aver aiutato gli speculatori ad amplificare i movimenti di mercato.

Poco variato invece l‘euro nei confronti dello yen a 109,00 da 108,98 di ieri.

Ai minimi intraday il cambio dollaro-yen, a 82,42 da 82,78 di ieri, mentre il dollaro australiano si porta sul biglietto verde ai massimi da novembre, in area a 1,0080, da 1,0038 di ieri.

“Ieri dopo l‘asta dei Treasury i rendimenti sui bond Usa sono scesi e questo non ha aiutato il dollaro” afferma il trader di una banca giapponese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below