27 dicembre 2010 / 17:24 / tra 7 anni

Marchionne, Romani: Camusso severa, assenteismo è realtà

MILANO (Reuters) - Il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani non condivide il giudizio severo espresso oggi in un‘intervista del segretario generale della Cgil Susanna Camusso nei confronti dell‘AD di Fiat perché le questioni poste da Sergio Marchionne, come quella dell‘assenteismo, sono problemi reali.

“Il segretario della Cgil ha dato un giudizio secco su Marchionne che non condivido, ma rilevo che c’è anche un giudizio severo sulla Fiom” ha detto Romani.

“Mi auguro che la Cgil cominci a pensare che i problemi posti da Marchionne come quelli dell‘assenteismo che in Fiat è pari al 12%, a fronte di una media del 4, sono problemi reali” ha detto il ministro durante una conferenza stampa.

Secondo Romani, uno degli altri problemi posti dall‘AD di Fiat riguarda la turnazione da spalmare su sei giorni. “Sono modifiche che tre sindacati su quattro hanno accettato, tranne la Fiom più per un pregiudizio ..” ha concluso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below