23 dicembre 2010 / 12:38 / 7 anni fa

Conti pubblici, Berlusconi: non ci sarà manovra correttiva

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi esclude che il governo debba mettere a punto una nuova manovra correttiva per centrare gli obiettivi di risanamento dei conti pubblici.

<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi esclude che il governo debba mettere a punto una nuova manovra correttiva per centrare gli obiettivi di risanamento dei conti pubblici. REUTERS/Sukree Sukplang</p>

“La manovra correttiva non sarà fatta perchè non c’è la previsione della necessità di questa manovra e anche il commissario europeo [agli Affari economici e monetari Olli Rehn] competente ha escluso questa necessità”, ha detto Berlusconi nel corso della conferenza stampa di fine anno.

L‘Italia ha concordato con l‘Unione europea di ridurre il deficit in rapporto al Pil sotto il 3% entro il 2012.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below