23 dicembre 2010 / 07:51 / 7 anni fa

Germania non pensa a nuovo fondo stabilità Eurozona

BERLINO (Reuters) - Il ministero delle Finanze tedesco ha ridimensionato oggi la notizia, contenuta in un articolo del Sueddeutsche Zeitung, che la Germania starebbe proponendo un nuovo fondo di stabilità per l‘Eurozona.

<p>Euro, banconote da diversi tagli. REUTERS/Sukree Sukplang</p>

Si tratterebbe infatti, secondo il portavoce del ministero, della bozza di una proposta redatta da funzionari di livello più basso che non riflette la posizione del governo.

“Non è stata né presentata ad alti funzionari del ministero né da questi ultimi approvata, e le idee nel giornale non riflettono in nessun modo la posizione del ministero delle finanze o del governo federale”, ha detto il portavoce in un comunicato.

Oggi il quotidiano tedesco, senza citare fonti, scriveva che la Germania starebbe proponendo la creazione di un “fondo di investimento europeo di stabilità e crescita”, un organismo indipendente che dovrebbe affiancare la Banca centrale europea per offrire sostegno ai membri in difficoltà dell‘Eurozona.

Secondo il Sueddeutsche, il nuovo fondo dovrebbe in linea di principio avere accesso a “rifinanziamenti illimitati” per garantire la salute delle moneta unica. I membri della zona euro fornirebbero garanzie al fondo proporzionalmente alle proprie dimensioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below