20 dicembre 2010 / 18:33 / tra 7 anni

Eni,avviso chiusura indagini per 9 manager per violazioni accise

MILANO (Reuters) - La procura di Milano ha notificato un provvedimento di chiusura indagini a nove manager di Eni per una presunta violazione della legge sulle accise.

Lo riferiscono fonti giudiziarie, precisando che si tratterebbe di un‘evasione pari a un miliardo e 700 milioni per il presunto mancato pagamento delle tasse sul gas naturale. I reati contestati riguardano il periodo tra il 2003 e il 2008.

Nel provvedimento firmato dal pm Maria Letizia Mannella, che Reuters ha potuto visionare, tra i nove indagati risultano Domenico Dispenza, in qualità di vice direttore generale della divisione Gas & Power di Eni, e Luciano Sgubini, anch‘egli in qualità di direttore generale della stessa divisione all‘epoca dei fatti.

Gli avvisi di chiusura indagine di solito preludono ad una richiesta di rinvio a giudizio da parte della procura.

Al momento non è stato possibile contattare gli interessati e la società per un commento.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below