16 dicembre 2010 / 07:13 / tra 7 anni

Borsa Tokyo chiude piatta su realizzi, timori debito zona euro

TOKYO (Reuters) - Sulla borsa di Tokyo l‘indice Nikkei archivia la seduta odierna piatto per la quarta volta consecutiva, dopo che l‘ottimismo per il rialzo del dollaro - vicino ai massimi dei tre mesi contro lo yen - registrato ieri è stato controbilanciato dai timori sul debito della zona euro.

Il benchmark dell‘azionario nipponico è rimasto ingessato in uno stretto range di 190 punti per oltre una settimana sull‘intensificarsi delle prese di profitto dopo un rally di oltre il 12% da inizio novembre, mentre gli investitori esteri hanno continuanto a comprare titoli finanziari considerati sottovalutati.

Le preoccupazioni sul debito dell‘area euro si sono riaccese dopo che ieri Moody’s ha messo sotto osservazione il debito della Spagna per un possibile downgrade, indebolendo ulteriormente la propensione del mercato verso l‘acquisto di asset più rischiosi.

Il Nikkei termina in frazionale rialzo dello 0,01% a 10.311,29 punti, mentre il più ampio paniere Topix sale dello 0,16% a 903,84 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below