15 dicembre 2010 / 14:05 / tra 7 anni

Tv, governo verso proroga limiti incroci con quotidiani

<p>Una donna acquista un quotidiano in un'edicola di Roma nell'ottobre 2009. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>

ROMA (Reuters) - Il governo inserirà nel decreto milleprogohe di fine anno una riconferma dei limiti agli incroci fra quotidiani e televisioni, previsti dalla legge Gasparri e in scadenza il 31 dicembre 2010.

Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani, in risposta alle richieste avanzate al governo dall‘Agcom ai primi di dicembre.

“La inseriremo nel mille proporoghe”, ha risposto Romani a chi gli chiedeva se il governo fosse intenzionato ad accogliere la richiesta dell‘Agcom di confermare oltre la scadenza del 31 dicembre 2010 il divieto all‘acquisizione di quotidiani per le società che controllano televisioni.

Romani ha aggiunto che la proroga “sarà a tempo”.

In una comunicazione invita al sottosegretario alla presidenza del consiglio Gianni Letta e a Romani, l‘Autorità ha ritenuto che “il mantenimento della normativa sui limiti antitrust incrociati stampa-tv, possa a pieno titolo rientrare tra gli interventi consentiti al legislatore per il mantenimento della concorrenzialità e del pluralismo del sistema dell‘informazione, anche alla luce del confronto con i principali Paesi europei”.

Per questo motivo il presidente dell‘Agcom, Corrado Calabrò, ha chiesto al governo di valutare “l‘opportunità di un intervento legislativo al fine di mantenere in vigore tale divieto oltre la scadenza legislativamente prevista”.

L‘attuale formulazione del divieto, introdotto dalla legge 112 del 2004, la legge Gasparri, prevede che i soggetti che esercitano l‘attività televisiva in ambito nazionale attraverso più di una rete non possono, prima del 31 dicembre 2010, acquisire partecipazioni in imprese editrici di giornali quotidiani o partecipare alla costituzione di nuove imprese editrici di giornali quotidiani.

Il divieto si applica anche alle imprese controllate, controllanti o collegate.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below