9 dicembre 2010 / 17:48 / 7 anni fa

Fs, Tar Lazio respinge ricorso Alstom contro gara Tav

ROMA (Reuters) - Il Tar del Lazio, nell‘udienza di merito del 2 dicembre scorso, ha respinto il ricorso dell‘Alstom sulla gara per la fornitura alle Ferrovie dello Stato di 50 treni ad alta velocità.

La notizia, anticipata questa mattina da una fonte giudiziaria, è stata poi confermata da una nota di Fs.

Il contratto per la gara aggiudicata ai primi di agosto è stato firmato il 30 settembre da Trenitalia con Ansaldo Breda - società Finmeccanica - e Bombardier.

La Alstom è stata condannata anche al pagamento delle spese processuali.

“Il Tar ha valutato privi di pregio e ha pertanto respinto tutti gli innumerevoli motivi di doglianza avanzati da Alstom, condannando l‘azienda francese al pagamento delle spese di giudizio. La sentenza consolida così pienamente l‘aggiudicazione della gara e la correttezza del suo svolgimento”, dice la nota di Fs.

Il 6 ottobre scorso lo stesso Tar aveva respinto l‘istanza di Alstom che chiedeva di sospendere la firma del contratto ed aveva già respinto la richiesta cautelare di sospensiva dell‘aggiudicazione.

Il valore del contratto è di 1,54 miliardi con una quota per Ansaldo Breda di circa 900 milioni.

Questa dovrebbe essere dunque la conclusione della vicenda giudiziaria sulla gara.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below