3 dicembre 2010 / 16:27 / 7 anni fa

Borsa Usa recupera, si avvicina a parità dopo dati ordinativi

NEW YORK (Reuters) - Riesce a recuperare quasi interamente il ribasso l‘azionario Usa, superando l‘iniziale doccia fredda dei numeri sugli occupati mensili di novembre grazie a quelli migliori del previsto sugli ordinativi industriali di ottobre.

Il mercato del lavoro ha mostrato il mese scorso soltanto un timido miglioramento, deludendo le scommesse degli investitori ma senza di fatto alterare le prospettive di fondo in termini di ripresa se letto insieme ai dati sugli ordini.

“Il mercato capisce che non esiste una ripresa senza momenti di pausa” spiega Art Hogan, analista di Jefferies & Co.

“La dinamica dell‘occupazione è comunque migliorata e siamo sulla buona strada”.

Con particolare attenzione, aggiunge Hogan, va guardato il comparto dei tecnologici, dal momento che “se l‘economia crea meno posti di lavoro le società devono investire in tecnologia per rimanere produttive”.

Intorno alle 17,15 il Dow Jones segna un -0,06%, lo Standard & Poor’s 500 -0,02% e il Nasdaq Composite +0,04%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below