3 dicembre 2010 / 07:25 / 7 anni fa

Borsa Tokyo chiude in leggero rialzo su dati Usa, Wall Street

TOKYO (Reuters) - Il Nikkei ha chiuso in leggero rialzo trovando un supporto nei dei Usa sul commercio al dettaglio e sulle case, che fanno sperare in una più veloce ripresa della prima economia al mondo, mentre l‘inquietudine legata alla crisi debitoria della zona euro si è un po’ ridimensionata.

<p>Un tabellone elettronico con l'andamento degli indici di borsa. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>

“Con Wall Street che ha registrato grossi guadagni di recente, le aspettative degli investitori di una ripresa più veloce dell‘economia statunitense stanno crescendo ed è per questo motivo che il mercato ha testato il massimo a sei mesi oggi”, ha detto Kazuhiro Takahashi, general manager per Daiwa Capital Markets.

Nel corso della seduta l‘indice Nikkei ha toccato un massimo a sei mesi a 10.254,00 punti, poi perso su prese di profitto degli investitori. Negli Usa l‘indice Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,95%.

Gli attori di mercato citano inoltre i fondi stranieri, forza propulsiva del rally di novembre con il Nikkei che nel mese ha guadagnato l‘8%, che continuano a fare acquisti sulla piazza giapponese.

Fast Retailing tuttavia ha perso il 3% dopo aver comunicato che le vendite negli outlet giapponesi della sua catena di Uniqlo sono crollate del 14,5%.

Il Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,10% a 10.178,32 punti, mentre il più ampio Topix ha guadagnato lo 0,23%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below