30 novembre 2010 / 19:42 / 7 anni fa

Ogm, Galan: "limitante" che ogni Regione dica la sua

ROMA (Reuters) - E’ “limitante” che in tema di ogm ogni Regione possa esprimere la propria posizione. Lo ha detto oggi il ministro delle Politiche agricole Giancarlo Galan.

“Ritengo limitante che ogni Regione possa dire la sua, seppure assieme a tutte le altre, su di un tema, qual è quello degli ogm, che coinvolge la scienza, la tecnologia, la ricerca, i bisogni vitali dell‘umanità, in breve, il futuro stesso del pianeta”, ha detto Galan - come si legge in una nota - commentando le notizie sui lavori dell‘Accademia Pontificia delle Scienze.

Lo scorso 7 ottobre la Conferenza delle Regioni ha chiesto al governo di vietare la coltivazione di un tipo di mais e di patata geneticamente modificati, e ha proclamato che le Regioni sono contrarie all‘introduzione di qualsiasi coltura ogm sui propri territori.

“Da ministro della Repubblica, pur nel rispetto del momento della collegialità con i colleghi della Salute e dell‘Ambiente, confesso - prosegue Galan - la mia inadeguatezza rispetto ad una questione così complessa, di fronte alla quale addirittura lo Stato nazionale diventa uno dei tanti interlocutori. Aggiungo che, data la dimensione dell‘argomento, la sua epocalità, non escluse certe previsioni apocalittiche, la stessa Europa appare troppo piccola per una questione così grande”.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below