16 novembre 2010 / 08:27 / 7 anni fa

Borsa Milano peggiora su attese WS, tiene Fiat, giù Lottomatica

<p>Il palazzo della Borsa a Milano. REUTERS/Stefano Rellandini (ITALY )</p>

MILANO (Reuters) - Piazza Affari peggiora a fine mattina sulla scia di futures sugli indici americani che preannunciano una brutta partenza di Wall Street.

Sullo sfondo i persistenti timori per la situazione debitoria dell‘Irlanda e le voci insistenti su una stretta monetaria in Cina che hanno già mandato Shanghai sui minimi di un mese stamane.

Alle 12,45 l‘indice FTSE Mib cede l‘1,17%, l‘Allshare l‘1,19%, lo Star l‘1,23%. Volumi per 1,6 miliardi di euro circa.

* FIAT ritraccia dai massimi della mattina - stamane ha toccato un nuovo massimo dell‘anno a 13,68 - ma resta uno dei pochi titoli positivi, sulle “attese di operazioni straordinarie” e in vista dello spinoff di Fiat Industrial e “nonostante i brutti dati sulle immatricolazioni europee”, commenta un trader.

Già ieri il titolo aveva beneficiato di report che riportavano i contenuti di un incontro con gli analisti in cui si era parlato di integrazione con Chrysler e cessione di Marelli e Alfa.

* Sulla scia la controllante EXOR. Oggi Goldman ha alzato il target price a 31,4 euro da 26,2, confermando ‘buy’.

* LOTTOMATICA peggiora a -6% dopo i conti del terzo trimestre e l‘annuncio della cessione di una quota del Gratta & Vinci a UniCredit e di un piano di rifinanziamento. Alcuni analisti invitano in generale alla cautela perchè il gruppo continua ad avere una struttura finanziaria debole e con costi in aumento. Delusione anche per il risultato netto negativo nel terzo trimestre.

* Gira in negativo ma mostra una discreta tenuta AUTOGRILL. I trader citavano stamane la promozione a ‘buy’ da parte di un broker estero.

* Deboli le banche - con POPOLARE MILANO maglia nera con -2,57% - e gli energetici e titoli legati al petrolio, tra cui spicca il -2,44% di TENARIS.

* PREMAFIN un po’ sopra i minimi della mattina ma ancora negativa. Cede l‘1,06% a 0,8905 euro restando lontana dalla soglia critica di 1,1 euro, prezzo fissato per l‘aumento di capitale che servirà a far entrare Groupama.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below