12 novembre 2010 / 09:14 / tra 7 anni

Pil rallenta in terzo trimestre, più di attese

MILANO (Reuters) - Rallenta il Pil italiano che nel terzo trimestre, in base ai dati preliminari di Istat, registra una crescita su trimestre dello 0,2% dallo 0,5 del trimestre precedente.

<p>Lavoratrici in un'azienda vinicola Frescobaldi, nell'ottobre scorso. REUTERS/Max Rossi</p>

Su anno la crescita del Pil nel terzo trimestre si è attestato a 1,0% dal +1,3% nel secondo trimestre.

Le attese degli economisti erano per un +0,3% su trimestre e +1,1% su anno.

L‘Istat ha anche reso noto che il Pil acquisito per il 2010 è pari a +1,0%.

Di seguito i commenti a caldo degli eocnomisti:

LOREDANA FEDERICO, UniCredit Mib

”Dato un po’ più debole delle attese, ma che indica crescita molto più ridotta rispetto al secondo trimestre. Ci dice che la moderazione ha preso il passo nell‘economia italiana. Oggi non abbiamo dettagli sulle componenti, ma ci immaginiamo un contributo per export netto ancora positivo, ma senz‘altro in calo dal secondo trimestre e forse un po’ più debole di quanto ci aspettavamo.

Molto dovrebbe aver pesato la frenata degli investimenti in macchinari, mentre abbiamo un punto interrogativo sui consumi privati che ci aspettavamo in marginale rialzo”.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below