4 novembre 2010 / 11:32 / 7 anni fa

Inps, cig ottobre +3,8% su 2009, cassa in deroga +107,7%

ROMA (Reuters) - Le ore autorizzate di cassa integrazione sono scese nel mese di ottobre del 2,3% su settembre ma sono aumentate del 3,8% sullo stesso mese del 2009, grazie soprattutto alla cassa in deroga, che è più che raddoppiata.

Lo comunica l‘Inps spiegando che nel complesso le ore autorizzate ammontano a 100,8 milioni.

La cig ordinaria segna una flessione dell‘8,4% su settembre e del 60% su ottobre 2009.

La cassa integrazione straordinaria scende in termini congiunturali del 5,1% ma sale del 101,1% su base annua.

Sommando le ore autorizzate di cigo e cigs il confronto tendenziale è ancora sensibilmente negativo: in ottobre 2009 erano state concesse 80,5 milioni di ore, contro i 66,3 milioni dell‘ottobre 2010. In aumento, invece, gli interventi in deroga (cigd), che segnano una crescita del 6,4% delle ore autorizzate in ottobre rispetto a quelle di settembre (34,3 contro 32,3 milioni). Più che raddoppiate rispetto allo stesso mese del 2009 (16,6 milioni: +107,7%).

“Anche in ottobre si conferma che la differenza nelle richieste di cassa integrazione guadagni la fa la deroga”, spiega l‘Inps nella nota.

I valori cumulati (gennaio-ottobre) danno nel 2010 un totale di 1.026,4 milioni di ore autorizzate, contro i 712 del 2009 (+44,1%). La cigo è calata del 36,9%, la cigs è cresciuta del 159,6%, la cigd è aumentata del 295,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below