4 novembre 2010 / 08:06 / tra 7 anni

Gb creerà Silicon Valley londinese e nuovo visto imprenditoriale

di Estelle Shirbon

<p>Il primo ministro britannico David Cameron. REUTERS/John Stillwell/Pool</p>

LONDRA (Reuters) - Il governo britannico creerà un “visto imprenditoriale” e riformerà le norme sulla proprietà intellettuale per cercare di attirare società hi-tech. L‘annuncio arriverà oggi dal primo ministro David Cameron.

Cameron esporrà il progetto di trasformare una zona dell‘East London in un hub high-tech in grado di competere con la Silicon Valley statunitense, iniziando con nuovi investimenti del leader dei motori di ricerca Google, del produttore di chip Intel e del social network Facebook.

“Al momento la Silicon Valley è il luogo leader nel mondo per la crescita e l‘innovazione high-tech. Ma non c’è ragione perché debba restare predominante”, dirà Cameron in un discorso, secondo alcuni estratti diffusi dal suo ufficio.

Il governo il mese scorso ha annunciato un piano quadriennale per forti tagli alla spesa pubblica per ridurre il deficit.

Cameron dice di voler creare migliori condizioni per il settore privato per generare posti di lavoro e crescita.

Il “visto imprenditoriale” consentirebbe alle persone con importanti idee commerciali e il sostegno di investitori seri di aprire attività in Gran Bretagna più facilmente.

La proposta arriva in un momento in cui il governo sta lavorando al progetto di introdurre un tetto all‘immigrazione, in linea con la promessa pre-elettorale del partito conservatore di Cameron.

Nel suo discorso di oggi, Cameron dirà anche che società come Google non avrebbero potuto iniziare in Gran Bretagna per via di un sistema di copyright che non è aperto a innovazioni come lo è negli Stati Uniti.

“Quindi posso annunciare oggi che stiamo rivedendo le nostre norme sulla proprietà intellettuale, per capire se possiamo adattarle all‘era di Internet. Voglio incoraggiare la sorta di innovazione creativa che esiste in America”, si legge in un estratto.

Cameron dirà inoltre che il governo ha avuto una serie di incontri da maggio con società tech e investitori per discutere di come trasformare East London - già al centro di sforzi di riqualificazione e scelta per ospitare le Olimpiadi del 2012 - in un centro high-tech all‘avanguardia.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below