4 novembre 2010 / 07:26 / 7 anni fa

Forex, dollaro debole su euro e yen dopo annuncio QE Fed

TOKYO (Reuters) - Il dollaro resta sulla difensiva - ai minimi da 10 mesi sull‘euro e di nuovo vicino ai minimi storici sullo yen - dopo l‘ufficializzazione da parte della Fed del nuovo programma di acquisto di titoli di stato sul mercato.

I 600 miliardi di acquisti fino alla metà del 2011 annunciati dalla Fed rappresentano una cifra sostanzialmente in linea con le attese del mercato e aprono la strada ad un aumento dell‘offerta di dollari che andrà probabilmente a pesare ulteriormente sul biglietto verde.

“Ancora questa mattina vediamo compratori anche sulle valute asiatiche, credo che il tema del dollaro debole rimane ancora sul tavolo” spiega Robert Reilly di Societe Generale.

Alle 7,50 italiane il cambio euro-dollaro tratta poco sotto i massimi di giornata, a 1,4132 da 1,4137 dell‘ultima chiusura. Il cambio ha toccato quota 1,4200, massimo da 10 mesi, subito dopo l‘annuncio della Fed.

Il dollaro-yen tratta a 80,82, con un biglietto verde che si deprezza dall‘81,14 di riferimento di ieri. Il minimo storico dal dopoguerra di 79,75 rimane poco sotto.

L‘euro-yen tratta a 114,23, contro 114,72 di ieri in chiusura, ma confermando il trend di rafforzamento dall‘inizio di questa settimana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below