1 novembre 2010 / 08:39 / tra 7 anni

Borsa Milano chiude in calo, pesano i bancari, giù Fonsai

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in calo, in controtendenza rispetto alle altre borse europee, a causa delle perdite registrate dal settore bancario.

<p>Una veduta del palazzo della borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini (ITALY )</p>

Oltre ad avere un peso relativo sul listino più alto che in altri paesi, gli istituti di credito italiani hanno mostrato una debolezza più accentuata rispetto alle altre banche d‘Europa.

L‘apertura positiva di Wall Street e alcuni dati macroeconomici positivi giunti dall‘altra parte dell‘Oceano non sono riusciti a sostenere il mercato che, dopo un piccolo sobbalzo che l‘ha portato vicino alla parità, è tornato a scendere.

L‘indice FTSE Mib ha terminato la seduta in calo dell‘1,24%, mentre l‘indice Ftseurofirst ha chiuso poco sopra la parità. L‘Allshare ha perso l‘1,08% e il Mid Cap lo 0,14%. Volumi per un controvalore di circa 2 miliardi di euro.

* Lettera su tutti i bancari. UNICREDIT ha lasciato sul terreno il 3,63%, seguita da BANCO POPOLARE (-2,33%), UBI (-2,18%) e POP MILANO (-2,16%). Perdite ben oltre l‘1% anche per gli altri istituti del paniere principale. Lo stoxx di settore europeo ha segnato un calo di quasi un punto percentuale.

* Deboli anche gli assicurativi.

* FONDIARIA-SAI ha perso oltre il 5%, con volumi pari a due volte e mezzo la media giornaliera. Il titolo è stato protagonista di forti rialzi da quando sono stati resi noti gli acquisti di titoli della controllante Premafin da parte del finanziere bretone Vincent Bolloré. La controllante PREMAFIN ha perso oltre il 6% appena sopra 1 euro, dopo il balzo di venerdì sopra il prezzo dell‘aumento di capitale riservato ai francesi di Groupama (1,1 euro). L‘altra controllata della holding, MILANO ASSICURAZIONI, ha ceduto il 3,16%.

* In controtendenza rispetto al listino, TENARIS, TERNA, PIRELLI, ANSALDO STS, tutti in rialzo sopra lo 0,7%.

* Fuori dal paniere principale, restano positive PIAGGIO e INDESIT sulla scia dei risultati diffusi venerdì.

* In grande spolvero le squadre di calcio vittoriose nell‘ultima giornata di campionato: è balzata del 24,2% la LAZIO, sempre più sola in testa alla classifica, mentre la JUVENTUS, che ha sconfitto in trasferta il Milan, ha guadagnato il 4,5%. La Roma limita il rialzo allo 0,41%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below