22 ottobre 2010 / 11:27 / tra 7 anni

Fiat, broker: revisione target al rialzo, cautela 2011

MILANO (Reuters) - Le banche di investimento aumentano i prezzi obiettivo su Fiat dopo i dati del trimestre, diffusi ieri, superiori alle previsioni.

Ma resta cautela in assenza di conferme sulla possibilità di una revisione al rialzo dei target 2011, con alcuni analisti che parlano di titolo pienamente valutato.

I broker rivedono al rialzo le previsioni sul trading profit 2011 a circa 2,7 miliardi, quindi 100 milioni sopra la parte alta del range delle previsioni Fiat, dopo i risultati di ieri.

Nomura ha alzato a 12 euro (da 11) il target price sul titolo, ma conferma “reduce” e Commerzbank è più o meno sulla stessa linea con un target a 12,5 e giudizio “hold”.

Banca Akros alza il giudizio a 16 da 15,50 con rating “buy”, Unicredito a 14,5 da 12,7 sempre con “buy”.

Exane Bnp alza obiettivo a 12,5 da 12 euro, Credit Suisse a 11 da 10,5 euro, rating “neutral”.

“Gli investitori hanno bisogno di sapere che le aspettative 2011 saranno migliorate”, dice la nota Credit Suisse ricordando che non ci sono indicazioni sul 2011.

Ieri l‘AD Sergio Marchionne ha detto di non essere in grado di fare previsioni sul prossimo anno, aggiungendo che indicazioni saranno date durante la prossima conference call con gli analisti a gennaio 2011.

“Considerando che non ci sono segnali di un miglioramento delle condizioni del mercato nel 2011, siamo molto contenti di rimanere in seconda linea”, aggiunge Credit Suisse.

La banca preferisce Volkswagen e Peugeot e ricorda che l‘azione Fiat tratta al 41% in termini di EV su fatturato 2011, 4,4 in termini di EV/Ebitda.

Discorso simile per Nomura. “Sui nostri numeri, la valutazione sul 2010 si attesta al 36% in termini di EV/Fatturato, mentre Volkswagen è al 23% e Peugeot al 16%. In termini di EV/Ebitda Fiat tratta due volte Volkswagen”, dice la nota su Fiat. “E’ solo il 5% sotto Daimler. Non vediamo ragioni per questo gap e manteniamo Reduce”.

Banca Akros ha rivisto al rialzo le stime 2011 con trading profit a 2,763 miliardi e fatturato a 57,485 miliardi.

Il piano industriale indica un trading profit di gruppo a 2,1-2,6 miliardi nel 2011.

Sempre in materia di nuove previsioni 2011, Commerzbank indica trading profit a 2,795 miliardi e fatturato a 58,6 miliardi; Nomura 2,718 miliardi e 60,914 miliardi.

Poco prima delle 14, alla borsa di Milano, Fiat è piatta a 12,23 euro - dopo il massimo di 12,28 ieri, quando era salita di oltre il 4% ieri sui risultati migliori delle previsioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below