22 ottobre 2010 / 08:11 / 7 anni fa

Mps non pensa a cessione Biverbanca, continua a investire

ROMA (Reuters) - La banca Mps non sta pensando di cedere la partecipazione del 59% in Biverbanca e al contrario continua a investire in questa controllata.

Lo si legge in una nota gruppo bancario senese dopo che stamani un portavoce ha già smentito la notizia di stampa in cui oggi si ipotizzava che Mps stesse valutando la cessione della partecipazione.

“Banca Monte dei Paschi precisa di non aver avviato nessuna riflessione al riguardo”, dice la nota.

“Il gruppo, al contrario, continua a investire nella banca piemontese come dimostrano il recente passaggio di 13 filiali ex Antonveneta a Biverbanca - per rafforzare la presenza nel territorio di riferimento - e il completamento delle iniziative di armonizzazione delle piattaforme informatiche e dei processi operativi”.

Biverbanca ha, dopo questa acquisizione, una rete di 122 sportelli, con 775 dipendenti e ha una raccolta diretta di 3,1 miliardi e impieghi per 2,3 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below