21 ottobre 2010 / 06:10 / 7 anni fa

Borsa Tokyo chiude in lieve calo, sui minimi da tre settimane

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo archivia una seduta all‘insegna dell‘incertezza, caratterizzata da un tentativo di rimbalzo abortito nel finale.

<p>Un trader al lavoro a Tokyo. REUTERS/Issei Kato</p>

Market mover del periodo continua ad essere la debolezza del dollaro nei confronti dello yen, sebbene le dichiarazioni del segretario al Tesoro Usa, Tim Geithner, in un‘intervista al Wall Street Journal, abbiano rilanciato un po’ il biglietto verde e, di conseguenza, l‘azionario nipponico.

Le società votate all‘export, come Sony e Kyocera, hanno riguadagnato terreno grazie all‘indebolimento dello yen, ma senza mostrare un‘inversione di trend.

NTT Data Corp tonica dopo che il quotidiano Nikkei ha preannunciato l‘acquisizione dell‘americana Keane per circa 1,2 miliardi di dollari.

In chiusura, l‘indice Nikkei ha terminato praticamente invariato (-0,05%, a 9.376,48 punti, sui minimi da tre settimane), mentre il Topix è arretrato dello 0,4%, a 820,40 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below