19 ottobre 2010 / 10:29 / 7 anni fa

Rcs sigla contratto preliminare per cessione quota Fabbri

MILANO (Reuters) - Rcs Mediagroup ha sottoscritto un contratto preliminare per la cessione a Eaglemoss Holdings Limited, operatore internazionale nel mercato dei collezionabili appartenente al gruppo Financière Aurenis, della partecipazione detenuta in GE Fabbri Limited, pari al 51,1% del capitale.

Lo dice una nota aggiungendo che grazie all‘operazione Rcs registrerà un impatto finanziario complessivo di circa 24 milioni di sterline (circa 27,2 milioni di euro), includendo il rimborso dei finanziamenti.

Il contratto è condizionato dall‘approvazione delle autorità competenti e dei finanziatori terzi del gruppo acquirente. Financial advisor per Rcs è Mediobanca.

L‘operazione, si legge nel comunicato, rientra nell‘ambito dell‘annunciata strategia di focalizzazione su attività e mercati strategici.

GE Fabbri, società con base a Londra, è attiva nel settore dei collezionabili in numerosi paesi e, in particolare, sui mercati russo e dell‘Est Europa.

Il titolo ha accelerato subito dopo l‘annuncio e alle 12,20 sale dell‘1,7% a 1,121 euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below