15 ottobre 2010 / 06:27 / tra 7 anni

Borsa Tokyo chiude in calo su realizzi, pesa Usa, yen forte

<p>Il Nikkei ha chiuso in ribasso a causa di prese di profitto, dopo il netto rialzo di ieri, con i finanziari che hanno perso terreno sulla scia del comparto a Wall Street, sui timori per la crisi Usa. REUTERS/Issei Kato</p>

TOKYO (Reuters) - Il Nikkei ha chiuso in ribasso a causa di prese di profitto, dopo il netto rialzo di ieri, con i finanziari che hanno perso terreno sulla scia del comparto a Wall Street, sui timori per la crisi Usa.

La forza dello yen, che ha toccato un nuovo massimo da 15 anni, continua a mettere le società esportatrici sotto pressione.

“Gli operatori aggiustano le posizioni dopo i rialzi di ieri”, dice Kenichi Hirano, di Tachibana Securities. “Ieri l‘aumento è stato in qualche modo artificiale, perchè sono stati gli acquisti di future a trascinare il mercato”.

Secondo i traders, i rialzi di ieri erano in parte legati ad acquisti da parte di istituzioni europee, compratrici di futures per conto di Commodity trading advisers (CTAs) esteri ed hedge funds che facevano trading di breve periodo.

Tra gli esportatori, in ribasso dell‘1% circa Canon Inc e Sony Corp.

Il Nikkei ha chiuso in calo dello 09% a 9.500,25, il più ampio Topix dell‘1,3% a 826,38 punti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below