14 ottobre 2010 / 14:19 / 7 anni fa

Fiat, Fim-Uilm-Fismic-Ugl chiedono tavolo confronto su Mirafiori

TORINO (Reuters) - Le prospettive produttive dello stabilimento Fiat di Mirafiori, a Torino, preoccupano i sindacati che chiedono, con un‘iniziativa di tutte le Rsu tranne quelle della Fiom, l‘apertura di un tavolo di confronto e trattativa.

In una nota i sindacati dicono che “il piano industriale presentato dalla Fiat e’ molto ambizioso” ma “i punti interrogativi sul futuro [di Mirafiori] sono molti, i modelli esistenti sono a fine corsa e il sistematico ricorso alla cassa integrazione sta mettendo in crisi i lavoratori e le loro famiglie”.

Per questo Fim-Uilm-Fismic-Ugl chiedono a Fiat di “aprire un tavolo di confronto perchè possa esserci un futuro produttivo per il nostro stabilimento”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below