12 ottobre 2010 / 10:16 / tra 7 anni

Basilea 3, Mussari: male rinviare problema leva finanziaria

ROMA (Reuters) - Il problema delle nuove regole di Basilea 3 sui requisiti di patrimonio delle banche è che rinvia il tema della leva finanziaria, tra le cause del disastro finanziario e rischia di penalizzare chi ha subito la crisi senza averla causata.

<p>Il presidente di Abi Giuseppe Mussari in una immagine di archivio. REUTERS/Tony Gentile</p>

Lo ha ribadito il presidente dell‘Abi Giuseppe Mussari nel corso del suo intervento all‘Italian Axa Forum 2010, organizzato da Axa.

“Il limite della legislazione che si va proponendo è la sua parzialità, Basilea 3 non si occupa del problema della leva e lo rinvia a data futura”, ha detto Mussari.

“Una delle preoccupazioni e che non finisca come Basilea 2, perché stiamo ancora aspettando che gli Usa la applichino. Ci sono banche e assicurazioni che non sono causa del disastro che hanno pagato il conto del disastro”, ha detto Mussari che, con una battuta, ha suggerito ai vertici di Axa presenti all‘incontro di “trasferirsi armi e bagagli negli Usa, dove non si applica Solvecy 2”, cioè il nuovo sistema di regole per il capitale delle assicurazioni.

“Alle banche si dice che non guadagneranno più e, beffa, di applicare regole che i loro concorrenti che hanno determinato gli squilibri non applicano”.

Per Mussari, che ha già criticato come presidente dell‘Abi in una audizione parlamentare gli effetti di Basilea 3 sulla capacità delle banche di assicurare credito alle imprese, “oggi si vorrebbe evitare un nuovo collasso partendo da quelli che lo hanno subito. Questo rischia di non farci riprendere dal collasso. Si devono invece eliminare le cause vere, se c’è una leva di 50 volte a poco servono più alti requisiti”, ha detto.

Mussari ha anche sottolineato che serve fare dei distinguo perché le banche non sono tutte uguali.

Parlando subito dopo l‘ex presidente del Consiglio e oggi consulente di Deutsche Bank, Giuliano Amato, Mussari ha condiviso il discorso di Amato “quando dice che non guadagneranno quanto guadagnato negli anni scorsi, dico guadagneranno perché negli anni scorsi non siamo stati tutti uguali, non avevamo tutti gli stessi ritorni sul capitale e non abbiamo pagato tutti gli stessi bonus, non siamo stati sulla stessa barca”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below