4 ottobre 2010 / 07:43 / tra 7 anni

Sanofi-Aventis lancia offerta ostile da 18,5 mld dlr su Genzyme

PARIGI (Reuters) - Sanofi-Aventis ha lanciato un‘Opa ostile su Genzyme a 69 dollari per azione, pari a 18,5 miliardi di dollari, facendo esplodere quella che potrebbe essere una lunga battaglia per il controllo della biotecnologica statunitense.

<p>La sede di Genzyme a Cambridge, Massachusetts. REUTERS/Brian Snyder</p>

L‘offerta arriva dopo che, un mese fa, Genzyme ha respinto una proposta di Sanofi-Aventis allo stesso prezzo. Sanofi ha avuto colloqui con gli azionisti di Genzyme e ha ripetutamente affermato di non poter alzare il prezzo.

Sanofi oggi ha detto che la propria offerta ostile, tutta in contanti, scadrà il 10 dicembre.

“Nonostante la forte preferenza di Sanofi-Aventis fosse quella di intraprendere trattative costruttive con Genzyme, il continuo rifiuto del cda e del management di Genzyme di procedere in tal senso hanno condotto Sanofi-Aventis a dare inizio all‘offerta”, ha scritto il gruppo farmaceutico in un comunicato.

Sanofi ha aperto piatta stamani alla borsa di Parigi prima di muoversi in moderato ribasso; a Francoforte, Genzyme avanza dello 0,6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below