1 ottobre 2010 / 13:16 / tra 7 anni

Portogallo, sindacato indice sciopero generale il 24 novembre

LISBONA (Reuters) - Il più grande sindacato portoghese ha indetto oggi uno sciopero generale il 24 novembre, per protestare contro il piano di austerità del governo, che colpirà soprattutto i dipendenti pubblici.

<p>Macchine nel traffico a Lisbona durante uno sciopero, 27 aprile 2010. REUTERS/Jose Manuel Ribeiro</p>

“Ci ritroviamo con sacrifici ingiusti, con politiche che indeboliscono il nostro futuro”, ha detto il leader del Cgtp, Manuel Caralho da Silva. “Questo pacchetto di misure è profondamente ingiusto, è una rapina”.

Proteste di questo tipo stanno dilagando in Europa, da quando la crisi del debito greco ha fatto aumentare la pressione dei mercati per tagli alla spesa non solo in Grecia, ma anche negli altri paesi periferici della zona euro.

In Spagna, mercoledì scorso, uno sciopero generale ha mandato in tilt i trasporti e la produzione industriale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below