27 settembre 2010 / 06:55 / 7 anni fa

Borsa Tokyo in rialzo con export, male credito al consumo

<p>Andamento della Borsa di Tokyo in foto d'archivio. REUTERS/Toru Hanai</p>

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo archivia una seduta quasi euforica, spinta dalle società votate all‘export.

Il balzo di venerdì scorso di Wall Street, risultato della crescita della spesa delle aziende, ha avuto effetti benefici in Asia.

Un freno agli acquisti è arrivato dalla richiesta di ricorso all‘amministrazione controllata avanzata dalla società attiva nel credito al consumo Takefuji Corp (sospesa dalle contrattazioni). Crollo dei concorrenti Acom (-10,04%), Promise (-10,98%) e Aiful (-21,74%).

Il listino, però, ha tratto giovamento dalla corsa delle società esportatrici: Canon ha guadagnato il 2,5% e Honda Motor il 2,87%.

L‘indice Nikkei ha terminato in rialzo dell‘1,39%, a 9.603,14 punti, mentre il Topix è avanzato dell‘1,3%, a 849,30 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below